Nov 25

pompinoUn atto sessuale ambìto dai maschi, spesso preferito dalle femmine più calienti, ma fatto contro voglia se ordinato o preteso. Mettiamo delle regola che uniscono l'esigenza di avere questo atto, con l'eleganza di esibirlo con spontaneità e convinzione.

Le 5 regole per lui

- 1. Niente accompagnamenti
Spingere il cranio della vostra compagna verso l'oggetto del piacere spingendola con forza dalla nuca o dal collo è una pratica di pessimo gusto ed è estremamente sgradita dalla controparte. Possiamo dire che è concesso appoggiare la mano delicatamente sulla sua testa e accompagnare con eleganza il suo movimento. Altra cosa da evitare tassativamente è l’uso di afferrare per le orecchie la partner come fossero delle maniglie, veramente osceno!

- 2. Ricordati di avvisarla
Il buon comportamento richiederebbe un accordo verbale che stabilisca in anticipo dove il maschio possa venire del suo orgasmo. In mancanza di ciò è buona regola accordarsi anche durante l'atto (questo aiuta la partner anche a capire quando state arrivando). Ciò che va comunque evitato, è sorprenderla proprio quando meno se l’aspetta con una bocconata di seme, anche perché non è escluso, vista la posizione, il rischio di soffocamento.

- 3. Prendi la mira
Se ci si è accordati di venirle in faccia e non in bocca o sul seno, bisogna stare attenti a non centrare gli occhi. Lo sperma è infatti estremamente doloroso se finisce sulla cornea del bulbo oculare e rischia di trasformare un finale arrapante in una corsa poco elegante verso il lavandino.

- 4. Non essere schizzinoso
Dopo aver beneficiato di un pompino fatto con tutti i crismi della correttezza, un bacio di ricompensa alla compagna così brava è quantomeno dovuto.  Sarebbe di pessimo gusto se, vorreste costringerla ad andare a lavarsi i denti o sciacquarsi la bocca semplicemente perché a voi fa schifo ciò che ha mangiato. In fondo è qualcosa che hai fornito tu stesso, su cui lei, anche per compiacerti ci ha messo la bocca e la faccia.

- 5. Rispetta i patti dell’atto e ricambia
Non è mai corretto ricevere senza dare, dopo che avete offerto il vostro pasto è di pessimo gusto rivestirsi e andar via o accendere la TV solo perché ora siete appagati e sazi, vale sempre la regola di ricambiare sullo stesso piano restituendo il favore appena ricevuto. Non sarebbe male se passate alla controffensiva prestando un simile servizio alla altrui patatina che sarà infervorata e piena di libidine. (Anche accettare di andare a cena insieme o dai suoi non sarebbe da considerarsi male).

Le 5 regole per lei


- 6. Non stringere mai
Molte ragazze pensano che, nelle 'fasi di innalzamento' più si stringa il bastone e più il piacere aumenti, in realtà è richiesta una presa sicura ma delicata, senza eccessi in estensioni né strappi, in pratica basta buon senso e capire anche il partner come reagisce ai vostri stimoli.

- 7. Ricordare le buone maniere
Se durante l’atto vi ricordate di un aneddoto o di una cosa importante che avete dimenticato di dire al vostro partner, attendete la fine della pratica per farlo. Non c’è niente di più sbagliato che interrompere l’atto sul più bello e mettersi a parlare di un altro discorso, ancora peggio, ma questo non serve ricordarlo, parlare con la bocca piena!

- 8. Non sputare
Il galateo pretende il rispetto della regola galattica "o dentro o fuori", perciò se viene accettato l’ingoio tutto ok, se si accetta l'assaggio potrà andar bene un fazzoletto per liberarsi dello sperma, ma è estremamente sgradevole andare a svuotarsi la bocca nel lavandino (o nel water) con un fuggi fuggi caracollato dalle lenzuola.

- 9. Guarda il partner negli occhi
Durante l'atto bisogna sempre guardare il partner negli occhi sia per apprezzare il suo piacere sia per mostrargli che in questo momento si è tutte per lui. È anche un bell'esempio di eleganza, sicurezza e sincerità d’animo verso l'altro.

- 10. Legarsi sempre i capelli
Se non siete capaci di spostare elegantemente i capelli su di un lato o se, per la lunghezza, il vostro taglio non ve lo permette, legatevi i capelli con un elastico. Non c'è niente di più volgare e antiestetico che risalire da lui con una brodaglia di saliva e sperma appiccicata ai vostri capelli rannodati e sgualciti


Conosciuto tutto questo, affronterete l'atto con tranquillità e arriverete all'apice del piacere con la massima eleganza.


Condividi questo post


Inviaci anche tu un articolo raccontando le tue storie o esperienze 
invia a camblog @ email.it e sarai pubblicato su questo blog con la tua firma.

Nessun commento



(optional field)
(optional field)
Per evitare lo spam ti chiedo di rispondere a questa domandina

In questo sito si attua la moderazione dei commenti. Questo significa che il tuo commento non è visibile finché non viene approvato da un moderatore.

Mantenere le informazioni personali?
Nota: Tutti i tag HTML eccetto <b> e <i> saranno rimossi dal commento. Puoi inserire collegamenti semplicemente scrivendo un URL o un indirizzo e-mail.